Il Gargano, Rodi Garganico, Peschici, Vieste e Isole Tremiti

vacanze-rodi-garganico

Alla scoperta di una terra fantastica

Il Gargano, detto lo sperone d'Italia, è uno dei luoghi più belli della Puglia per trascorrere le vacanze estive e anche degli splendidi week end durante tutto l'anno.

Di recente National Geografic ha certificato che la Puglia ed il GARGANO sono i posti più belli in Italia dove andare in vacanza.

Le più note località turistiche sono Rodi Garganico, con le sue dorate spiagge di sabbia fine, Peschici, Vieste e Mattinata. Nell'entroterra, non meno affascinanti per storia, cultura e tradizioni, sono i paesi di Vico del Gargano, San Marco in Lamis, San Giovanni Rotondo, Ischitella, Carpino e Cagnano Varano.

La peculiarità del Gargano come luogo di vacanza è che in un così piccolo territorio sono presenti una varietà di scenari ambientali e naturalistici che vanno dalle alte e frastagliate coste da Vieste a Manfredonia alle quelle sabbiose da Calenella-Peschici fino a Marina di Lesina, passando per San Menaio, frazione di Vico del Gargano, Rodi Garganico, Lido del sole e tutta l'isola di Varano.

Il Parco Nazionale del Gargano è il polmone verde che parte dalla macchia mediterranea della costa fino alla suggestiva Foresta Umbra che si caratterizza in tutta Italia per la varietà della vegetazione e della fauna (per tutti il capriolo garganico). Il Gargano propone un'ampia scelta di scelte turistiche: hotel, bed & breakfast, residence, villaggi, camping, case vacanze, appartamenti e agriturismi.

200 chilometri di costa con spiagge, baie, grotte, cale, faraglioni fanno di questo promontorio emerso da mare chiamato Gargano. La Natura offre la possibilità di escursioni da sogno che nulla hanno da invidiare alle località più rinomate e note della Penisola. Da non trascurare sul Gargano la visita in barca alle grotte marine costiere. L’ambiente marino che si estende da Rodi Garganico a Vieste presenta un duplice aspetto, nel primo tratto Rodi - Peschici degrada dolcemente verso il mare, nel secondo tratto Peschici - Vieste la costa cade a picco nell'Adriatico. Le bianche falesie, le insenature e calette circondate dalla macchia mediterranea costituita da pini, allori, cerri, lecci, ulivi e agrumi che rendono la costa garganico unica nel mediterraneo e nel suo genere. Lungo la costa si potranno ammirare anche gli antichi trabucchi, primitivi ma tuttora efficaci strutture in legno per la pesca. Nelle grotte e tra la fitta vegetazione si trovano insediamenti preistorici, ipogei paleocristiani che attestano la presenza di esseri umani sul GARGANO fin dalla notte dei tempi.

Visitare il Gargano, in definitiva, significa immergersi in un contesto in grado di soddisfare qualsiasi esigenza del turista, dal viaggio culturale e storico al tour eno-gastronomico, dall'escursione di trekking o in mountain bike in Foresta Umbra, dall'escursione in barca lungo la costa del Gargano per la visita alle grotte marine all'escursione alle splendide Isole Tremiti, dal tour religioso per far visita ai luoghi di Padre Pio da Pietralcina a San Giovanni Rotondo e San Michele Arcangelo a Monte Sant'Angelo a quello eno-gastronomico oppure semplicemente per passare una splendida vacanza al mare sul Gargano tra sole, mare, natura e relax.

Tappa obbligata per chi visita il Gargano è una giornata alla Riserva Marina delle Isole Tremiti, lo splendido arcipelago a largo del Gargano composto da 5 isole. San Domino è l'isola turistica (con camping, hotel, residence, villaggi, bed & breakfast e case vacanza), San Nicola è l'isola che occupa il centro amministrativo ma che conserva le vestigia storiche di un approdo storico, che con l’Antica Abazia benedettina e poi Circestense costituì un Centro di potere religiose ed economico che estendeva la sua influenza sul Promontorio del Gargano e buona parte del Molise. La visita alla possente cinta muraria, gli originari insediamenti di detenzione cui l’Isola venne destinata sin dall’epoca Augustea (a Tremiti Cesare Augusto esiliò la propria esuberante sorella) poi integrati dal Re di Napoli che ne aveva fatto la Cayenna del Sud, la Rocca Angioina e la Basilica di Santa Maria Pura in puro stile romanico con il chiostro de Monaci Cistercensi per chi non scegli una vacanza “sole e mare” sono opportunità da non trascurare. Cretaccio, Caprara e Pianosa (lontana 14 miglia dalle prime) sono disabitate. Un luogo magico con scenari esotici è il paradiso per gli amanti dello snorkeling e del diving. Le Isole Tremiti sono raggiungibili da maggio e durante tutto il periodo estivo dai porti di Rodi Garganico, Peschici Vieste e Termoli, ed in inverno solo dal porto di Termoli.

Vai alle offerte

Per far funzionare correttamente il sito web, utilizziamo i cookies. Puoi trovare i dettagli leggendo la nostra Informativa sulla privacy. Se usi il nostro sito, presupponiamo che la accetti. Scopri di più

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close